NATURAL-HUMAN DISASTER PLAY – NHD Play Project

NATURAL-HUMAN DISASTER PLAY – NHD Play Project

L’obiettivo principale di questo progetto è di sviluppare una cultura di resilienza e aumentare le conoscenze e le abilità degli studenti di scuola primaria e secondaria nel rispondere alle emergenze, come disastri e crisi naturali o indotti dall’uomo, rispondendo al cambiamento climatico in Europa, basandosi su approcci moderni e sul costruttivismo sociale attraverso l’utilizzo di strumenti ICT.

Il progetto sarà realizzato attraverso l’implementazione di 6 attività, incluso lo sviluppo di 5 prodotti intellettuali e le attività pilota di testing della piattaforma, nonché lo sviluppo di un gioco educativo con i rappresentanti dei gruppi target. A livello generale, le attività sono:

  • Azione 1 “Modello Educativo e di Training Olistico” – incluse le ricerche documentarie da svolgersi nei paesi coinvolti nel progetto riguardo lo studio del livello di rilevanza del tema ‘sicurezza’ nelle attività di insegnamento; l’analisi dei modelli di training sul tema; la preparazione di materiali e tematiche da includere nella piattaforma; i corso on-line e il manuale;
  • Azione 2 “piattaforma di e-learning” – lo sviluppo di una piattaforma di apprendimento a distanza basata su moderne tecnologie ICT dove verranno caricati i materiali e di auto valutazione;
  • Azione 3 “corsi on line” – lo sviluppo di 3 corsi in 6 differenti aree tematiche – disastri naturali (terremoti, inondazioni, incendi), disastri indotti dall’uomo (terrorismo, violenza) e primo soccorso;
  • Azione 4 “gioco educativo” – sviluppo di un gioco che copra gli argomenti trattati, col fine di formare una cultura che metta gli studenti in condizione di reagire con responsabilità in tali situazioni;
  • Azione 5 “pilotaggio” – testing della piattaforma e del gioco on line con gli studenti per determinarne l’impatto e gli effetti di applicazione;
  • Azione 6 “manuale” – sviluppo di un manuale in due parti – istruzioni per assicurare un ambiente protatto a scuola e curricula per includere il tema della sicurezza nel processo di insegnamento.

Uno strumento molto importante per migliorare l’impatto innovativo dell’apprendimento nel progetto NHD PLAY è la struttura di gioco, che si configura come elemento principale della piattaforma NHD PLAY. La piattaforma semplifica lo sviluppo di una vasta gamma di giochi, quiz e altri strumenti di gamification. Gli strumenti pianificati spaziano da semplici quiz a giochi piuttosto complessi. Per far fronte alle esigenze di formazione specifica, NHD PLAY adotterà un sistema di gestione dell’apprendimento che comprenderà sia la formazione in presenza che quella on line. La formazione on line sarà strutturata in 3 corsi che spaziano su 6 differenti tematiche: disastri naturali (terremoti, inondazioni, incendi), disastri provocati dall’uomo (terrorismo, violenza) e primo soccorso. Verranno messi a disposizione dei tirocinanti dei materiali interattivi in più lingue e degli strumenti di auto valutazione. I corsi verranno sviluppati in modo tale da soddisfare le esigenze di diversi tipi di utenti (ad es. studenti con disabilità). Un altro strumento innovativo è costituito dal gioco di NHD PLAY. Il gioco è un elemento essenziale dell’architettura di progetto, in quanto aumenta l’impatto educativo dell’intera piattaforma. Il social gaming è un settore emergente molto promettente, che promuove in modo significativo gli obiettivi educativi del quadro di progetto.

Il progetto è un Erasmus + della durata di 24 mesi, iniziato ad Ottobre 2018 si concluderà a Settembre 2020.

I partner di progetto:

Center for Educational Initiatives Association, BG

Fondazione Hallgarten-Franchetti Centro Studi Villa Montesca, IT

University of Crete, GR

PAU Costa Foundation, ES

Society and Safety Foundation, BG

 

  Facebook page